Sabato 9 Maggio – 10.00

USCITA 05 DI TORRE IN TORRE LUNGO LA CASILINA

Appuntamento a Grotte Celoni, capolinea autobus 105


Vi invitiamo alla quinta uscita di questa PrimaveraRomana.
Attraversiamo il
Villaggio Breda, costruito nel 1939 per dare casa ad una comunità, con diverse provenienze, unita dallo stesso lavoro nella fabbrica d’armi della Società Breda. Entriamo nel comprensorio di Torre Gaia, pensato a partire dal 1929 come moderna borgata con scopi agricoli.

Tra qualche lotto rimasto libero dall’espansione edilizia, sbuchiamo sulla grande spianata di Tor Vergata tra gli edifici dell’Università e le gru dei cantieri della futura Città dello Sport, progetto dell’architetto Calatrava.
Dai ruderi di
Torre Nova e attraverso le strade di Torre Angela arriviamo a Tor Bella Monaca, luogo di episodi di razzismo sempre più frequenti.

Raggiungiamo la Tenuta di Casetta Mistici, dove Giuseppe, uno degli ultimi pastori abruzzesi, produce ancora formaggio tra nuovi cantieri che avanzano. Siamo nel suggestivo Parco della Mistica, seguiamo i resti dell’acquedotto alessandrino, tra uliveti e campi coltivati con vista sulla città, fino al Parco di Tor Tre Teste.

Qui nel pomeriggio è in programma una festa popolare per difendere il parco dalla compensazione edificatoria del comprensorio “Monti della Caccia” attraverso la rilocalizzazione delle volumetrie nelle aree di “Tor Tre Teste”, tappa della Carovana della “Città Bene Comune”.
Per l’aperitivo, ci aspettano al campo nomadi Casilino 900.

Vi proponiamo un
kit per le uscite della PrimaveraRomana:

oltre a scarpe comode e giacca per la pioggia,
macchine fotografiche, video e registratori di suoni,
taccuini, pennarelli, acquerelli
bicchiere per l’acqua delle sorgenti della campagna romana e per un assaggio di vino, contenitori per erbe commestibili, ma non troppi pesi che si cammina.

Venite anche con nonni e nipoti.

Uscita-05

Lascia un commento

Archiviato in Camminare, casilino 900, Rom

I commenti sono chiusi.